Ciccio Merolla per la prima volta nei teatri con il nuovo tour

Ciccio Merolla

Ciccio Merolla

L’8 febbraio al Teatro Delle Arti di Salerno (Via Guerino Grimaldi, 7) debutta “MEROLLA SOLO”, il primo tour teatrale di CICCIO MEROLLA. Nello spettacolo il percussionista napoletano accompagnerà il pubblico in un viaggio musicale e spirituale alla riscoperta della semplicità delle origini, seppellita dal rumore delle metropoli, partendo dalle sonorità di Napoli, culla della cultura mediterranea, per poi esplorare atmosfere arabe, suoni tibetani e nenie marocchine.

Sul palco CICCIO MEROLLA si esibirà completamente da solo: protagonisti le sue doti ritmiche, la sua voce e uno straordinario set di percussioni che spazia da gong cinesi fino a tamburi mediorientali.

Queste le successive date del tour: il 15 febbraio al Teatro Gloria di Pomigliano (NA); il 22 febbraio al Teatro Umberto di Nola (NA); l’1 marzo al Teatro Europa di Avellino (AV); il 6 marzo al Teatro Massimo di Benevento (BN); il 15 marzo al Teatro Roma di Portici (NA).

I biglietti sono disponibili in prevendita nel circuito Go2 (costo biglietto: 10 € + d.p. in galleria / 12 € + d.p. in platea – per info www.go2.it).

CICCIO MEROLLA ha iniziato la sua carriera giovanissimo, suonando le percussioni nei vicoli di Napoli, per diventare oggi uno dei rapper e percussionisti più apprezzati del panorama musicale italiano. Nel 2011, dopo i due precedenti album solisti “NUN PRESSA’ O SOLE” e “KOKORO”, pubblica “FRATAMMÈ”, che lo consacra alfiere di quello che la critica ha definito “etno-rap”, portando il dialetto napoletano fuori dai confini della propria terra. Nel 2012 collabora agli album di due grandi artisti della musica napoletana, Nino D’Angelo e James Senese. Sempre nel 2012 Alessandro Gassman sceglie CICCIO MEROLLA per recitare una parte nel suo primo film da regista “Razza Bastarda” presentato al Festival Internazionale del Film di Roma. CICCIO MEROLLA ha inoltre recentemente chiuso un accordo come endorsement del prestigioso marchio di percussioni Schlagwerk.