Radiodervish, ecco il nuovo singolo: “Lontano”

Radiodervish

radiodervish-radiodervish-jpg0bigI Radiodervish cantano i profondi cambiamenti delle nostre vite sia nella loro prospettiva privata che collettiva come in questo brano dove un tema delicato come la scomparsa di persone care, diventa consapevolezza della bellezza e preziosità di ogni istante del vivere accettando il dolore indecifrabile dell’esistere. La struggente melodia che nasce in un ambiente acustico di chitarre legnose si allarga in sterminati spazi meditativi sostenuti da archi e da orientali contrappunti di kanun.

Il nuovo album dei Radiodervish “Human”,raccoglie 10 brani inediti che raccontano storie, pensieri ed emozioni ispirate a quest’epoca di crisi e quindi di grande opportunità.

“Human” perché l’obiettivo è diventare pienamente umani e oggi si sente forte il bisogno di una dimensione a misura, persa nel vortice delle logiche che ignorano il qui e l’ora.

Lo stile dell’album è intimo e caldo ma esplode in improvvise cavalcate ritmiche.

L’universo sonoro si muove dall’acustico delle chitarre e degli strumenti etnici mediterranei fino agli eleganti inserti meditativi dell’elettronica.

La pluralità delle lingue del canto che spazia dall’italiano all’arabo passando per l’inglese e il francese, costituisce la cifra dei Radiodervish e, insieme all’originale stile melodico e ritmico, proietta questo album nell’ambito della musica d’autore del mediterraneo.