Massimo Morini al Festival di Sanremo

Massimo Morini Pesto Sanremo

… e stavolta finalmente canta!
Il musicista ligure, al suo 23° Festival consecutivo, seguirà tre degli artisti in gara.
E tra le sorprese che come ogni anno ha promesso alla Liguria c’è anche la sua partecipazione come “voce” nel brano della categoria Giovani per il quale dirige l’orchestra.

Per la ventitreesima volta consecutiva Massimo Morini calcherà il palco dell’Ariston. Il cantante e leader dei Buio Pesto, a Sanremo per la 63° edizione del Festival della Canzone Italiana, dirigerà l’orchestra, giovedì 14 febbraio, per il giovane Antonio Maggio, e sarà tecnico di sala per gli Almamegretta e Il Cile.

Con le sue 23 edizioni (a cui vanno aggiunte 7 edizioni di Sanremo Giovani), Massimo Morini batte ogni record di presenze al Festival di Sanremo. Nessun artista – compresi direttori d’orchestra, conduttori e ospiti – può vantare altrettante partecipazioni consecutive. Quest’anno il musicista genovese dirigerà giovedì 14 febbraio l’orchestra sinfonica del Festival per il cantautore pugliese Antonio Maggio, già membro del gruppo vocale ARAM Quartet, vincitori nel 2008 nella prima edizione del talent X-Factor.
La canzone, già diffusa da alcuni mesi in rete come previsto dal nuovo regolamento, si intitola “Mi Servirebbe Sapere”.

Morini Direttore a Sanremo

Non contento degli stravaganti oggetti che da consumato showman ogni anno porta sul palco dell’Ariston sfidando il regolamento, Morini sorprenderà i fans dei Buio Pesto cantando per la prima volta al Festival. Pur dirigendo l’orchestra, attraverso uno speciale microfono ad archetto, canterà una frase del ritornello.

Come tecnico di sala Morini seguirà i “big” Almamegretta e il “giovane” Il Cile. Reduce da tre vittorie consecutive (Tony Maiello, vincitore categoria giovani nel 2010, Roberto Vecchioni, vincitore nel 2011, ed Emma, vincitrice nel 2012), con questa nuova direzione Morini raggiunge le tredici direzioni d’orchestra sanremesi con 15 canzoni e 3 secondi posti, e come tecnico, dal 1991 ad oggi, arriva a quota 141, con un totale di 6 vittorie.