Enzo Avitabile, Sergio Bruni e Squallor pronti per tre nuovi progetti

AL1305 DG pack dvd 2-1

La CNI, nata nel 1992 ed oggi tra le più attive ed importanti società nell’ambito della discografia, dell’editoria musicale e del management dello spettacolo, si avvia a pubblicare tre importanti opere legate a tre grandi artisti della scena partenopea.

“MIO PADRE SERGIO BRUNI” (in uscita il 23 aprile) Libro-Diario + CD prodotto in collaborazione con la Fondazione Sergio Bruni.  L’autrice Bruna Chianese – figlia del grande  Sergio Bruni – racconta, con semplicità e tenerezza, frammenti di vita quotidiana del celebre padre in una prospettiva assolutamente inedita.   In allegato ci sarà un CD originale con le più importanti e storiche interpretazioni del grande artista napoletano.

ENZO AVITABILE MUSIC LIFE” (in uscita il 23 aprile), soundtrack del film diretto da Jonathan Demme (noto regista pluri-premio Oscar) dedicato alla vita del grande artista napoletano. Dopo l’anticipazione al Festival del Cinema di Venezia, l’uscita del film in tutta Europa è prevista per la prossima primavera. CNI pubblica in tutto il Mondo l’opera che, più di ogni altra, segna la definitiva consacrazione di Enzo Avitabile.

 

“GLI SQUALLOR” (in uscita a maggio) è il docu-film antologico realizzato da Carla Rinaldi e Michele Rossi, già osannato al Napoli Film Festival 2012,  che racconta, per la prima volta ed in modo assolutamente inedito, l’affascinante storia legata alla band più dissacrante della musica italiana di tutti i tempi attraverso filmati e estratti di vita dei quattro protagonisti : GIANCARLO BIGAZZI, TOTO SAVIO, DANIELE PACE e ALFREDO CERRUTI.

 

“MUSIC LIFE”, che arriva un anno dopo il grande successo di BLACK TARANTELLA  (Premio Tenco 2012), è uno straordinario melange di Etno-World Music e Musica Classica che non mancherà di sorprendere ancora una volta il pubblico internazionale e di confermare Enzo Avitabile come il più eclettico e appassionato compositore della musica popolare contemporanea. Compagni di viaggio nomi eccellenti :Trilok Gurtu, Eliades Ochoa, Djivan Gasparyan, Bruno Canino.