Gli EQU presentano “UN ALTRO ME”

equ

Venerdì 5 aprile gli EQU scelgono la splendida cornice del TEATRO CENTRALE CARLSBERG diRoma per presentare in anteprima il loro nuovo lavoro “UN ALTRO ME.

La band, che ha da poco vinto il contest “Back to the new future” del Romagna Creative District con il video “Goccia”

dopo quattro anni di assenza dalle scene “rinasce” con un lavoro che prende una direzione decisamente innovativa, utilizzando diversi strumenti e linguaggi sonori.

Musica e parole conducono verso una strada più “teatrale” e performativa.

EQU 3D: IN-CONTEMPORANEA è il titolo del live che gli Equ portano in tour in cui suoni e immagini risultano fortemente legate grazie al mediometraggio inedito dell’attrice e regista Selene Gandini.

L’unione degli elementi del 3D con le influenze della musica contemporanea, intesa come ricerca armonica ed elaborazione timbrica, creano un live di grande impatto emozionale in cui si esplorano i confini sottili tra realtà e immaginario.

 

Il racconto che si snoda è quello di un barista, nella sua recita quotidiana, spaesato, fuori posto, che si rivede nel suo passato di pittore ritrattista. Mentre musica e immagini diventano più astratte e rarefatte, come in un quadro espressionista, l’artista inizia il suo cammino che lo porta a trovare lo stile perfetto.

Collaborazioni importanti rendono l’album un’opera preziosa.

L’attore e scrittore Alessandro Bergonzoni, che ha scritto insieme a Gabriele Graziani il testo di “Eccetera eccetera”. Federico Bellini (drammaturgo di Antonio Latella), Francesco Gazzè(poeta e autore dei brani del fratello Max), e soprattutto il produttore artistico Marco Canepache dal 2004 appoggia con energia e passione il progetto, diventando ad oggi una sorta di “quinto elemento” dalla band.

Gli EQU sono:
Gabriele Graziani: voce
Vanni Crociani: pianoforte verticale, pianoforte preparato, sax
Alessandro Fabbri: percussioni, rumoristiche, basso
Michele Barbagli: chitarre, basso, lap steel