COEZ: 11 GIUGNO PRIMO DISCO UFFICIALE “NON ERANO FIORI”

Coez

L’11 giugno esce per Carosello Records “Non erano fiori”, l’atteso primo disco ufficiale di COEZ, l’artista romano che in pochissimi mesi sta già riscuotendo grandi apprezzamenti da parte di critica e pubblico.

 

COEZ, che vanta già milioni di visualizzazioni su YouTube e un pubblico numeroso già dai primi live, ha intrapreso quasi 1 anno fa una stretta collaborazione con Riccardo Sinigallia, con il quale ha lavorato assiduamente al nuovo progetto discografico.

Il risultato di questa importante contaminazione artistica, è proprio il primodisco ufficiale, prodotto dallo stesso Sinigallia, dove rap e pop si fondono perfettamente.

Un album emotivo, che unisce testi emozionali, immagini forti e dirette con melodie che spaziano dal pop all’elettronica e riuscendo a creare atmosfere intime e suggestive. Il tutto perfezionato dalla produzione di Sinigallia che, anni dopo il lavoro fatto con “Quelli che benpensano” di Frankie HI-NRG, è riuscito nuovamente avalorizzare e inserire un artista nato nel mondo rap, in un contesto crossover dove parole e musica raggiungono la miscela perfetta.

Il primo singolo estratto dall’album è “Hangover”, una canzone allegra e apparentemente spensierata, ma con un testo molto intimista, come la maggior parte dei brani scritti da COEZ.

A marzo è stato scelto da MTV come artista del mese di MTV New Generation: il video del brano “Forever alone” (contenuto nel nuovo album), è stato in alta rotazione su MTV per tutto il periodo.