“Da Roach” (Rough Trade) secondo disco dei Dope D.O.D

cover_DaRoach

Crew olandese divenuta, in poco più di un anno, uno dei fenomeni dell’hip hop internazionale.

“Da Roach” è un disco molto più complesso del precedente “Branded” e si palesa immediatamente come un vero e proprio manifesto hip hop dalle sfumature horrorcore. L’album è composto da 18 tracce d’impatto – tipico del sound Dope D.O.D – tra cui figurano importanti collaborazioni con artisti del calibro di Redman, Sean Price e Goldminerz.
Tra le produzioni che figurano nell’album è importante menzionare quella con Noisia, trio di producers, considerati tra i maggiori esponenti della scena electro internazionale.

La formula hip hop dubstep è stata la chiave di volta di questa band e le aspettative su un secondo lavoro, che proseguisse il precedente, erano tante. Queste le ragioni della scelta in controtendenza della band: “Da Roach” è infatti un lavoro elaborato e ribadisce la volontà dei Dope D.O.D di volersi affermare come una realtà solida della urban music internazionale.

I Dope D.O.D presenteranno “Da Roach” a tutti i loro fan in occasione delle 3 date italiane – organizzate da Live Nation Italia – che li vedranno protagonisti a maggio
23 maggio | Mezzago (MB), Bloom
24 maggio | Roncade (TV), New Age
25 maggio | Pinarella di Cervia (RA), Rock Planet