L’ESTATE VILLAGE APPRODA A SAN GIULIANO

estate village

Per la sua quindicesima edizione l’Estate Village approda al Parco di San Giuliano di Mestre.

Dopo moltissimi anni in cui l’amatissima kermesse estiva ha trovato spazio nell’area del Parco Panorama di Marghera, quest’anno, dal 1 giugno al 13 luglio il Village, realizzato in collaborazione con la Municipalità Mestre Carpenedo del Comune di Venezia, avrà una nuova collocazione nella splendida area verde affacciata sulla laguna, punto di congiunzione tra la terraferma e il centro storico veneziano.

“Se ne parlava già da diverso tempo – commenta Massimo Venturini, presidente della Municipalità Mestre Carpenedo – e quest’anno è diventato realtà. Ci auguriamo che anche a San Giuliano la manifestazione continui ad avere lo stesso successo che ne ha fatto un punto di riferimento per i veneziani durante i mesi estivi. L’area dal parco ha dimostrato in questi ultimi anni di poter ospitare grande eventi e ci auguriamo che ci sia anche in questa occasione la stessa risposta”.

Se c’è chi da il benvenuto ad un evento che aumenta l’offerta di svago sul proprio territorio di competenza, c’è invece chi saluta una kermesse che per tanti anni è stata legatissima alla zona, il presidente della Municipalità di Marghera Flavio Dal Corso “Il Village non si sposta di molto e certamente continuerà ad essere meta di tanti residenti della nostro municipalità. Certo dopo 14 anni di collaborazione dispiace che gli organizzatori abbiano dovuto scegliere una nuova collocazione. L’augurio è naturalmente che l’evento abbia il massimo successo possibile e che magari in futuro si possa pensare di riportarlo a Marghera”.

Se cambierà lo scenario resteranno però invariati gli ingredienti che in tanti anni (questa è la quindicesima edizione) hanno raccolto il gradimento del pubblico. Un mix fatto di buona musica, spettacoli, ottima ristorazione e occasione di relax e divertimento. Ancora una volta il Village permetterà a tanti veneziani e mestrini, e non solo, di trascorrere le serate estive in modo economico (tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito) e piacevole.

Per quanto riguarda gli appuntamenti musicali si inizia con alcuni dei beniamini del pubblico veneziano come Herman Medrano (1 giugno) i Pitura Stail, cover band dei mitici Pitura Freska (2 giugno), i Rumatera (3 giugno) amatissimi soprattutto dal pubblico giovane e il 6 giugno il grande chitarrista trevigiano Tolo Marton.

Si continua poi con tante apprezzatissime cover e tribute band: i Magical Mystery con il loro tributo ai Beatles, i Velvet Dress, cover band degli U2, la Mente di Tetsuya con le loro sigle dei cartoni animati e molti altri.

Non mancheranno le serate che costituiscono orma una tradizione consolidata dell’Estate Village ovvero quelle del mercoledì, dedicate alla musica latina e quelle del venerdì per gli appassionati di musica e ballo country, ma in programma ci sono anche degli appuntamenti speciali come il “Music Camp” che dal 22 al 24 giugno coinvolgerà le scuole musicali del territorio in concerti, seminari e incontri, e il “Blues & Soul Festival” da sabato 29 giugno a martedì 2 luglio, interamente dedicato alla “musica del diavolo”, con ospiti di rilievo internazionale o ancora la lunga maratona musicale di domenica 7 luglio denominata “From Woodstock to Live Aid”.

Varietà di offerta, come sempre, anche per quel che riguarda la ristorazione, che va dalla cucina etnica a quella tradizionale, dalla pizza al kebab a panini e bruschette, ai gelati, proposti dai ristoratori che costituiscono l’Associazione Village, ovvero Kurdilandia, Dining Room, Simply Blonde, Aladino, Hostaria Al Buso, Al Vapore e Teranga.

Immancabili infine il mercatino e l’area giochi per i bimbi per altri momenti di svago nel corso delle 43 serate.