Con Vasco Rossi è sempre SOLD OUT!

vasco-rossi1

C’E’ Vasco ed E’ ROCK!

7 Concerti 7 Eventi, tra Torino e Bologna.

Il progetto “Live KOM 013” nasce dalla volontà di Vasco di: “concludere il tour 2011 interrotto per cause di forza maggiore”  e le due città, Torino  e Bologna, sono entrambe ‘saltate’ allora.

Lo annuncia lui stesso sulla sua pagina facebook e Il passaparola  istantaneo fa il resto.

“Inizialmente dovevano essere 2, poi sono diventati 4 ..e  poi 6 e  poi 7.

A 7 ho detto basta, poi si vedrà”,  ha chiuso il Blasco.

Neanche il tempo di annunciarle che le date si aggiungevano in automatico per la richiesta  ancora prima che i biglietti venissero messi in vendita.

C’E’ Vasco ed E’ MUSICA, FESTA…GIOIA!

7 Concerti 7 Eventi, dunque, “a stragrande richiesta”.

Il suo popolo – in fedele aumento numerico negli anni – lo reclama a gran voce perché  “No Vasco, no party”, scrivono su facebook, se non c’è Vasco non c’è la festa!… Eppure, lui ci aveva anche  provato, in tempi non sospetti, ma: ”Le mie dimissioni non sono state accettate”.

La condivisione con i suoi fan è totale e unica, l’amore per il Blasco si tramanda di padre in figlio, come la fede calcistica.

A meno di un mese dal debutto torinese  domenica 9 giugno, sale l’adrenalina tra i fan che si mettono d’accordo per accamparsi fuori dallo stadio la notte prima. Come sempre.

Dal canto suo Vasco si mostra su facebook in perfetta forma  fisica durante  gli “odiati quanto faticosi” allenamenti a cui  da anni si sottopone prima di affrontare un tour:

“Quando ho sentito che Mick Jagger aveva cominciato a correre, ho cominciato a correre anche io. Qualche anno dopo ho scoperto che lui raccontava balle.  Io corro dal 1987” (La versione di Vasco, 2011).

C’è Vasco ed è LIVE KOM ‘013

Da metà maggio sono iniziate, come al solito a Pieve di Cento,  le prove della scaletta con il “direttore d’orchestra” Guido Elmi e  la band  sempre composta da:

 

Claudio Golinelli (Il Gallo) al basso, Maurizio Solieri  e Stef Burns alle chitarre, Matt Laug alla batteria, Alberto Rocchetti (Il Lupo) alle tastiere e pianoforte, Frank Nemola alla tromba, Andrea Innesto (Cucchia) al sax e cori e Clara Moroni “la Ferrari del rock” ai cori.

 

Con il conto alla rovescia, inizierà in questi giorni anche il toto brani della scaletta, per ora in divenire e rigorosamente top secret ma, stando a quel che si dice, ci saranno delle sorprese fortissime.

 

C’E’ Vasco ed è “SOLD OUT”,

che novità è, dirà qualcuno ma…

Chi come lui? O..chi  mai prima di lui?

 

C’E’ Vasco e ..NON ce n’è per nessuno!

 

Da almeno 23 anni “sold out” negli stadi, partendo da quel  San Siro 1990 il suo primo record ufficiale a oggi, i suoi concerti non registrano flessioni di pubblico.

I suoi ultimi record restano ineguagliati: dal tour dei doppi  stadi, 2008 (Torino, Roma, Bologna..) fino  alle  4 date consecutive di Milano, S.Siro, 2011.

 

C’è Vasco  ed è  Una nuova sfida Una nuova avventura

 

E’ il primo (e unico)  a occupare lo Stadio Olimpico di Torino per QUATTRO DATE, IL 9, 10, 14  e 15 Giugno e il Dall’ara di Bologna con  TRE DATE, 22,23 E 26  Giugno.

 

VASCO BATTE SE STESSO

Con i 3 concerti  di quest’anno allo stadio Dall’Ara   saranno in totale 9 volte  con una punta di diamante nel 2008, due concerti consecutivi pieni all’inverosimile, record per la città. Da allora Bologna è definitivamente conquistata e solo Vasco batte il suo record quest’anno.

TORINO  QUASI COME MILANO:

con  i 4 concerti Live Kom ‘013 diventeranno in tutto 16 volte  allo stadio Olimpico  nell’arco di 22 anni (dal 1991 al 2013). Quasi come a Milano  stadio S.Siro che detiene ancora il record con 17 volte (dal 1990 al 2011).

 

Che cosa aggiungere? C’E’ Vasco  ed è, naturalmente

il N. Uno, Due, Tre e al Quarto c’è bagarre.

 

Da domani 21/5 negli store digitali

l’EP di Remix dell’ultimo singolo “L’uomo più semplice”

 

C’E’ Vasco ed  E’ “UN UOMO NUOVO

“Un uomo nuovo“ – come ironicamente canta ne “L’uomo piu’ semplice”

che c’è…un uomo buono..un uomo sincero..un uomo solo!

Il singolo pubblicato per sdrammatizzare l’aria pesante che sentiva attorno a sé, ma anche nel Paese, è un rock’n roll leggero che ha messo scompiglio nelle classifiche radio e di vendita.

Certo che sono cambiato, un po’  sì e un po’ no. Si cambia sempre, si cambia ogni giorno, almeno un po’. Guai a chi si ferma e a chi ferma il tempo!”

Aveva raccontato nel suo giro di radio a metà marzo. Ed ora le principali radio rendono omaggio alla rockstar che non dimentica il suo passato dietro alla consolle tributandogli il loro saluto come sanno fare meglio, con la musica.

E così, oltre al remix già in rotazione radiofonica di Tommy Vee & Kellersarà disponibile da domani negli store digitali un  originale EP che contiene altre 6 nuove versioni del brano (8 nella versione in esclusiva per iTunes) tra cui alcune firmate dai dj provenienti da importanti network nazionali.

 

Questa la tracklist completa:

01        Tommy Vee & Keller Remix

02        Alex Farolfi Remix

03        Maury Lobina Remix

04        DJ Spyne and Max Baffa Remix

05        Felipe C Remix

06        Dj Ross & Alessandro Viale Remix

07        Stefano Fisico & Micky Uk Remix

08        Miss Apple Remix (Bonus Track)

09        Power Francers Remix (Bonus Track)